Pubblicato da: maestrarosasergi | ottobre 28, 2009

IL 2 NOVEMBRE – Commemorazione dei defunti – LA LEGGENDA DEL CRISANTEMO

E’ opportuno, per la commemorazione dei defunti, far soffermare gli alunni a comprendere che cos’è questa ricorrenza, naturalmente in modo soft, ed ecco che  a questo proposito sono andata in giro sul web a trovare “La leggenda del crisantemo” quella della bambina e della mamma. Ricordavo di averla ascoltata quando frequentavo la scuola elementare e mi aveva colpita molto,  positivamente, ……non ci speravo, ma l’ho trovata e adesso vorrò farla ascoltare e rielaborare ai miei alunni di classe terza. Ne ho trovata anche un’altra, ed ecco che vi propongo tutto il materiale come l’ho preparato per la mia classe. Spero che sia utile anche a voi.

Gli farò inoltre fare un crisantemo giallo con i fogli A4 , ricavando due strisce per la lunghezza del foglio, per due alunni,  e facendogli tagliare tante striscioline che poi incolleranno ad un fil di ferro con lo scotch. Buon lavoro!!

La leggenda del crisantemo

IL 2 NOVEMBRE LA LEGGENDA DEL CRISANTEMO

Il 2 novembre – POESIA – Uno strano giardino

IMMAGINI CRISANTEMI X 9 ALUNNI


Responses

  1. Grazie maestra Rosa il tuo materiale è ottimo ed utilisssimo.

    • Grazie Roberta, vorrei che se ne accorgesse anche la Gelmini…ah ah ah

  2. grazie! trovo il tuo materiale davvero utile!

    • Grazie a te, per il commento..e buon lavoro.

  3. Anch’io ho amato questa leggenda per la dolcezza che esprime. Ti ringrazio per avermela fatta ritrovare e… complimenti per la passione che ti anima!!!

    • Grazie, Gabriella…dalle poche righe che hai scritto anche tu devi essere animata nel tuo lavoro.

  4. Grazie,sto lavorando sulla leggenda!

    • Buon lavoro! Paola.

  5. Grazie era proprio quello che cercavo!

  6. qualcuno mi saprebbe dire dove posso trovare la poesia LA NINNA NANNA DEI CIPRESSI di s.minenero…………………’ mio figlio che fa la 2′ elementare deve impararla a memoria..anticipatamente grazie!!!

  7. La mia bimba e’ in prima ed è rimasta molto scossa da questa storia. In un mese abbiamo avuto due lutti e in classe con lei una bimba ha perso il papà.credo ci sia bisogno di più delicatezza, non per forza questo, dei morti, deve essere trattato dalle maestre, delle cose rimangono di competenza dei genitori. Le hanno raccontato anche la storia di “jack testa di zucca”, sono 2 giorni che dorme nel lettone!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: